Da Bin Laden, eredità di 29 milioni di dollari per la Jihad

Emerge tra i documenti sequestrati a Abbottabad, minima parte per i parenti

(ANSA) - WASHINGTON, 1 MAR - Osama bin Laden ha lasciato un patrimonio personale di circa 29 milioni di dollari, la maggior parte dei quali da destinare alla "jihad, per amore di Allah".
    Lo rivela il testamento del leader di al Qaida reso pubblico oggi. Il testamento fa parte degli oltre cento documenti sequestrati nel covo di Abbottabad, in Pakistan, a maggio 2011, nel giorno in cui il terrorista rimase ucciso in un blitz delle forze speciali americane.
    Bin Laden aveva pianificato di dividere la sua fortuna tra i parenti, ma la maggior parte dei suoi averi doveva essere destinata a portare avanti le azioni di al Qaida.
    I documenti sono stati declassificati e resi pubblici dopo un lungo esame delle autorità Usa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA