Raid aereo israeliano a Gaza

Il primo dopo la guerra dell'estate scorsa. Rappresaglia per tiri dalla Striscia

Aerei israeliani hanno colpito una serie di obiettivi nel sud della striscia di Gaza. L'attacco, senza vittime, è stato il primo dalla guerra della scorsa estate ed è avvenuto in risposta al tiro di un razzo (o di un colpo di mortaio) da Gaza in territorio israeliano al confine con la Striscia: il terzo, secondo i media, dalla fine delle ostilità.
    Il portavoce militare Peter Lerner ha motivato il raid di stanotte, spiegando che Hamas è responsabile dell'attacco di ieri contro Israele.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA