Israele, il 60% contro un Netanyahu bis

Sondaggio: in uno scontro diretto perderebbe con Kahalon e Saar

(ANSA) - TEL AVIV, 5 DIC - Benyamin Netanyahu potrebbe non essere il prossimo premier israeliano: lo indica, a sorpresa, un sondaggio del Jerusalem Post secondo cui il 60% dei 500 intervistati ha detto no ad un nuovo incarico per l'attuale premier. A suo favore solo il 34%, mentre un 6% non prende posizione. In caso di elezione diretta, il premier perderebbe nei confronti di Moshe Kahlon (36% a 46%), ex ministro del Likud e di Gideon Saar (38% contro il 43%), anche lui Likud.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA