Gilet gialli in piazza, offese antisemite a Finkielkraut

Black bloc prendono iniziativa. Rouen,auto ferisce 3 dimostranti

Scontri a Parigi, all'altezza della spianata degli Invalides, dove il corteo dei gilet gialli, nel 14/esimo sabato di protesta contro Macron, è stato bloccato dalla polizia. Gruppi di black bloc hanno preso l'iniziativa lanciando oggetti contro la polizia. Le forze dell'ordine hanno lanciato dei lacrimogeni.
    E' stata decisa l'evacuazione per motivi di sicurezza dell'intera spianata, a poche decine di metri dalla Tour Eiffel.

In precedenza, lungo il percorso, c'erano stati incendi di cassonetti e, sul boulevard Saint-Michel, la devastazione di un piccolo supermercato.
  E riesplode la polemica sull'antisemitismo per un video postato su Twitter, in cui si vedono diversi manifestanti che incrociano oggi nelle strade di Parigi il filosofo e accademico Alain Finkielkraut e prendono a insultarlo, urlandogli "sporco ebreo", "sporco sionista", "la Francia è dei francesi", "Palestina" e "il popolo ti punirà". "Le offese antisemite di cui è stato bersaglio Finkielkraut sono la negazione assoluta di quello che siamo e di quello che fa di noi una grande nazione. Noi non le tollereremo", ha twittato in serata il presidente della Repubblica, Emmanuel Macron.

Durissima condanna dell'ex ministro Bernard-Henri Levy: "Dei nazistelli aggrediscono uno scrittore francese al grido di 'torna a Tel Aviv' e di 'noi siamo il popolo. Possa questa scena allucinante polverizzare gli ultimi rimasugli dell'impunità mediatica di cui godevano i gilet gialli".

E in Normandia , a Rouen, un automobilista a lungo costretto in fila per una manifestazione dei gilet gialli, ha forzato il blocco e ha ferito almeno tre dimostranti. Dalle immagini trasmesse su varie emittenti, si vede un uomo a terra, ferito alla testa, portato via dai soccorritori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA