Germania: ferisce 2 persone con coltello su un treno e viene ucciso

L'aggressione nel vagone numero 10 dell'Intercity che viaggiava verso Flensburg

Un attacco con un coltello sul treno Intercity a Flensburg, in Germania, ha portato al ferimento grave di due uomini: l'aggressore, riferisce Bild, è morto in seguito ad un colpo di pistola sparato dalla polizia.

Il portavoce della polizia di Flensburg conferma l'intervento delle forze dell'ordine in seguito all'attacco con il coltello. Secondo la ricostruzione fornita dal tabloid Bild, l'aggressione sarebbe scoppiata per una lite nel vagone numero 10 dell'Intercity che viaggiava verso Flensburg, nel nord della Germania. All'intervento della polizia l'aggressore avrebbe reagito attaccando e ferendo la poliziotta, a quel punto il collega lo avrebbe ucciso.

La polizia federale sta conducendo le indagini per ricostruire la dinamica dell'aggressione. Il movente dell'aggressione è ancora ignoto. Un portavoce della polizia ha precisato a Bild: "la motivazione terroristica al momento non mi è nota". La stazione di Flensburg attualmente è stata chiusa e il tratto ferroviario interrotto. 

 I due feriti dell'aggressione sul treno diretto a Flensburg da Colonia sarebbero una giovane poliziotta di 22 anni e un uomo: lo ha reso noto la polizia del Land Schleswig-Holstein via twitter. E sarebbe stata proprio la donna poliziotto, aggredita, ad aver usato l'arma di servizio per sparare all'assalitore che aveva un coltello. Le forze dell'ordine, secondo la Bild, erano intervenute in seguito ad una lite degenerata in una vera e propria aggressione con un coltello. Al momento la polizia non ha confermato tale ricostruzione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA