Kurz: 'Contatti eccellenti con Roma, chiariremo su passaporti'

VIENNA - Il neocancelliere austriaco Sebastian Kurz ha affermato di avere "eccellenti contatti con Roma". Nel proporre la possibilità di un doppio passaporto, ha affermato, si è venuti incontro ad un desiderio dei sudtirolesi. La questione, secondo il giovanissimo leader dell'Oevp, sarà certamente chiarita in modo positivo.

Ieri a Bolzano il parlamentare austriaco Werner Neubaur, responsabile della Fpoe (il partito di ultradestra austriaco al governo) per i rapporti con l'Alto Adige ha annunciato che "i sudtirolesi potranno richiedere la cittadinanza austriaca già nel 2018, al più tardi all'inizio del 2019". La richiesta, ha detto, potrà essere avanzata da chi si è dichiarato tedesco e dai suoi figli e sarà gratis "per non gravare sulle tasche delle famiglie". Secondo Neubauer, in futuro atleti altoatesini potranno gareggiare per la nazionale austriaca.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA