Bus esplode in centro Londra, ma è un film

Tabloid attacca, paura e indignazione per vittime terrorismo

 Un autobus rosso di Londra che esplode sopra il Lambeth Bridge non lontano da Westminster. La scena impressionante a cui hanno assistito ieri i cittadini della capitale britannica, e che è contenuta in un video diffuso su internet, era pura finzione ed è stata girata per il film d'azione 'The Foreigner' con Jackie Chan e Pierce Brosnan. Ma nonostante la polizia avesse avvertito i passanti che si trovavano di fronte a un set cinematografico c'è chi ha pensato ad un attentato vero e proprio e oggi il Daily Mirror ha duramente criticato la decisione di riprodurre in modo tanto realistico un attacco in tempi di allarmi terroristici. Una iniziativa "cretina", ha titolato in prima pagina il giornale, secondo cui molti sui social media si sono indignati per il fatto che la scena ricorda l'attacco terroristico di Londra del 7 luglio 2005, in cui persero la vita 52 persone, morte in una serie di esplosioni nella metropolitana e su un autobus.


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA