Il premier etiope riceve il Nobel per la pace

'Con l'Eritrea non siamo nemici, entrambi vittime della povertà'

Il primo ministro etiope Abiy Ahmed Ali ha ricevuto a Oslo il premio Nobel per la pace che gli era stato assegnato a ottobre scorso per l'accordo di pace raggiunto tra il suo Paese e l'Eritrea.

"Ho affrontato il compito di costruire un ponte di pace - ha detto nel suo discorso di accettazione del riconoscimento - perché questa potesse prosperare, per trasformare le nostre paure in speranze. Abbiamo capito che le nostre nazioni non sono nemiche ma che siamo stati entrambi vittime di un nemico comune chiamato povertà".

IL VIDEO

   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA