Somalia, Al Shabaab assediano ristorante a Mogadiscio: 20 morti

Finite le operazioni delle forze speciali, l'attacco sul lungomare della capitale

Le forze di sicurezza somale hanno ripreso il controllo, poco prima dell'alba, di un ristorante sul lungomare di Mogadiscio attaccato ed assediato ieri da uomini armati di Al-Shabaab: l'ultimo bilancio parla di almeno 20 morti. Lo rende noto noto la polizia. Esplosioni e raffiche di mitra hanno risuonato nell'edificio, con le forze speciali somale che passavano da una stanza all'altra inseguendo i terroristi asserragliatisi all'interno del ristorante. Il capitano Mohamed Hussein ha detto che le forze di sicurezza hanno salvato molte persone rimaste intrappolate all'interno della sala del locale, dove al momento dell'attacco era in corso una festa. Il gruppo estremista islamico Al-Shabaab aveva rivendicato in tarda serata la responsabilità dell'attacco, in una trasmissione sulla sua radio online.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA