Nuova strage nel nordest, 36 morti

E' accaduto nella notte a Mandera, al confine con la Somalia

Uomini armati hanno condotto un nuovo attacco nel nordest del Kenya, con un bilancio di almeno 36 morti. Lo rende noto la Croce rossa.

E' accaduto nella notte a una quindicina di chilometri da Mandera, al confine con la Somalia. Soltanto ieri sera un altro attacco, a Wajir, aveva causato un morto e 12 feriti in un bar.

Secondo i media locali sono stati uccisi mentre dormivano, alcuni orrendamente decapitati: si tratta di i 36 lavoratori di una cava "tutti di fede non musulmana". 

Mandera è vicina al luogo in cui il mese scorso degli islamisti avevano giustiziato 28 non-musulmani che viaggiavano su un autobus.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA