Donne kamikaze fanno strage in mercato

Due esplosioni a Maiduguri, bilancio ancora provvisorio

Sono oltre 45 i morti, in un bilancio drammaticamente ancora provvisorio, nell'attentato contro un affollato mercato di Maiduguri, nel nord-est della Nigeria. Una donna kamikaze, che ha nascosto l'esplosivo sotto il suo hijab, facendo finta di portare un neonato, si è fatta esplodere nei pressi di alcune bancarelle. Quando sono arrivati i soccorsi, un'altra attentatrice si è fatta detonare. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di due adolescenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA