Bosnia, decisa chiusura campo di Vucjak

Condizioni insostenibili. Profughi trasferiti in una caserma

SARAJEVO - Le autorià bosniache hanno raggiunto un accordo per trasferire i migranti che vivono in condizioni disumane nel campo di Vucjak, presso Bihac, che verrà chiuso nei prossimi giorni. Come riferiscono i media locali, il trasporto dei profughi da Vucjak in una caserma a Blazuj, non lontano da Sarajevo, comincerà lunedì, e entro la fine della prossima settimana Vucjak verrà chiuso. La decisione è giunta al termine di un incontro oggi fra il ministro della sicurezza bosniaco Dragan Mektic e il responsabile del Cantone Unsko-Sanski (Bihac, nordovest) Mustafa Ruznic. A più riprese la comunità internazionale negli ultimi tempi aveva chiesto la chiusura di tale campo, del tutto inadeguato e privo delle più elementari condizioni igienico-sanitarie.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA