Manchester, aggressione al mall a colpi di coltello: cinque feriti

La Polizia ha arrestato un 40enne per terrorismo, bloccato con un taser

Aggressione a colpi di coltello a Manchester, presso il centro commerciale Arndale, in centro città: cinque le persone ferite, mentre un uomo sui 40 anni è stato arrestato per terrorismo. Diversi testimoni, autori anche di alcuni video, hanno raccontato di un attacco condotto all'interno del mall contro persone scelte apparentemente a caso. L'azione si è poi spostata all'esterno dove gli agenti sono riusciti a bloccare il sospetto con la scarica elettrica di un taser. Nella zona, subito evacuata e transennata, sono quindi intervenute diverse pattuglie e alcune ambulanze. Le indagini sono affidate all'Antiterrorismo, oltre che alla Polizia locale.

Il premier Boris Johnson si è detto "scioccato" per l'accaduto ed ha manifestato vicinanza ai feriti, elogiando al contempo Polizia e servizi d'emergenza per la tempestività dell'intervento. Lo
stesso hanno fatto le Autorità municipali di Manchester e la ministra ombra dell'Interno, la laburista Diane Abbott.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA