India: monsoni nel sud e nell'ovest, oltre 140 morti

Centinaia di persone sono rimaste senza casa

Oltre 140 persone sono morte e centinaia sono rimaste senza casa a causa delle piogge torrenziali che stanno devastando il sud e l'ovest dell'India. Lo riferiscono le autorità degli Stati più colpiti, tra i quali il Kerala. A giugno nel continente è iniziata la stagione dei monsoni che durerà fino a settembre.

 

Monsoni devastano l'India, oltre 140 i morti

   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA