Austria: giurano i ministri tecnici

Prenderanno il posto dei ministri Fpoe

Il presidente della Repubblica d'Austria Alexander Van der Bellen ha proceduto alla nomina dei ministri tecnici che sostituiscono quelli dell'Fpoe, silurati dal cancelliere Sebastian Kurz in seguito all'Ibiza-gate. Da questo momento, il governo austriaco è un monocolore di minoranza dell'Oevp.
L'ex presidente della Corte suprema Eckart Ratz diventa ministro dell'Interno: l'ex dirigente statale Walter Poeltner diventa ministro del Welfare; Il vicecapo di Stato Maggiore della Difesa Johann Luif diventa ministro della Difesa.
La 36enne Valerie Hackl, fino ad oggi a capo di Austro-Control (equivalente dell'Enav in Italia) diventa ministro delle Infrastrutture. Il nuovo vice cancelliere è il ministro delle Finanze Hartwig Loeger.

Kurz aveva silurato nei giorni scorsi i sei ministri dell'Fpoe, il partito di ultradestra che ha staccato la spina alla coalizione dopo che il suo leader Hans Cristian Strache è rimasto inchiodato dall'Ibiza-gate.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA