Egitto, 9 giustiziati per terrorismo

Per l'uccisione del procuratore generale, 15 in totale nel 2019

L'Egitto ha eseguito altre nove condanne a morte per terrorismo: ad essere impiccati stavolta sono stati i condannati per l'uccisione del procuratore generale egiziano Hisham Barakat perpetrata a fine giugno 2015 al Cairo. Lo ha riferito una fonte del ministero del'Interno egiziano. L'esecuzione è avvenuta alle sei di stamattina ora locale in una prigione del Cairo, ha precisato la fonte. Come noto questo mese in Egitto vi erano state altre sei impiccagioni, sempre per uccisioni di stampo terroristico.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA