Fca: pagherà 800 milioni di dollari per le dispute in Usa sul diesel

Stampa, da sanzione civile a compenso consumatori

Fca paghera' una cifra complessiva di circa 800 milioni di dollari per risolvere le dispute negli Stati Uniti sulle emissioni diesel. Lo riporta Automotive News. Alla sanzione civile da 305 milioni di dollari si aggiungono infatti ali almeno 72,5 milioni che andranno agli stati americani e i 280 milioni di dollari per compensare i titolari delle auto.

Il caso delle emissioni diesel aveva riguardato oltre 104 mila tra Suv Jeep Grand Cherokee e pickup del marchio Ram, prodotte tra il 2014 e il 2016.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA