• Il Papa in Lettonia: la vita abbia il primato sull'economia

Il Papa in Lettonia: la vita abbia il primato sull'economia

Terzo dei quattro giorni del viaggio nelle Repubbliche Baltiche

Papa Francesco è in Lettonia, secondo Paese visitato nel suo viaggio di 4 giorni nelle Repubbliche Baltiche, che si conclude domani in Estonia. 

Dopo la cerimonia di accoglienza ufficiale nel Cortile del Palazzo presidenziale di Riga, con gli onori militari e il suono degli inni nazionali, papa Francesco ha avuto un colloquio nella residenza del capo dello Stato con il presidente della Repubblica Raimonds Vejonis.

"Al termine di questo incontro ci recheremo al Monumento alla Libertà, dove saranno presenti bambini, giovani e famiglie. Essi ci ricordano che la 'maternità' della Lettonia - analogia suggerita dal motto di questo viaggio ('Mostrati Madre per tutti', ndr) - trova eco nella capacità di promuovere strategie che siano veramente efficaci e focalizzate sui volti concreti di queste famiglie, di questi anziani, bambini e giovani, più che sul primato dell'economia sopra la vita". Così il Papa nel discorso alle autorità della Lettonia a Riga.

Questo il programma della giornata: alle 9.30 l'incontro con le autorità civili lettoni, la società civile e il Corpo diplomatico nel Palazzo presidenziale. Alle 10.10 il Papa deporrà dei fiori al Monumento della Libertà, prima della preghiera ecumenica in programma alle 10.40 al Rigas Doms. Alle 11.50, la visita alla Cattedrale cattolica di San Giacomo e alle 12.30 il pranzo con i vescovi nella Casa Arcidiocesana della Santa Famiglia. Alle 14.30 il Pontefice si trasferirà al Santuario della Madre di Dio di Aglona, nella cui area celebrerà la messa alle 16.30. Infine il rientro a Vilnius.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA