Kim a Singapore in una suite da 8.000 dollari

Palestra, Jacuzzi e uno Chagall nel salotto

Una suite di oltre 300 metri quadrati per la modica cifra di 8.000 dollari a notte. E' qui che alloggerà il leader nordcoreano Kim Jong-un a Singapore per lo storico vertice con Donald Trump. La lussuosa sistemazione, all'hotel cinque stelle St. Regis, è dotata di una vasca idromassaggio e una palestra, un pianoforte a coda e lampadari di cristallo di Boemia. Le pareti sono decorate da opere d'arte pregiate tra le quali uno Chagall. Non è chiaro chi pagherà il salato conto della suite di Kim. Il premier di Singapore, Lee Hsien Loong, ha annunciato che le spese del vertice, che potrebbero toccare la cifra record di 20 milioni di dollari, saranno a carico della città-stato ma non ha precisato se questo comprenda anche gli alloggi dei due leader.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA