• Pakistan: non si converte islam, il promesso sposo le dà fuoco

Pakistan: non si converte islam, il promesso sposo le dà fuoco

Fermato fidanzato musulmano con cui doveva sposarsi,è gravissima

L'ha cosparsa di cherosene e le ha dato fuoco: una ragazza cristiana è stata bruciata viva da un giovane musulmano in Pakistan, dopo che si era rifiutata di convertirsi all'islam per sposarlo. Asima, 24 anni, ha ora ustioni sull'80% del corpo ed è ricoverata in gravissime condizioni a Lahore. Lo riferisce la Bbc Urdu. L'aggressione è avvenuta nella città di Sialkot, nel Punjab. La polizia ha arrestato il ragazzo, Muhammad Rizwan.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA