India: pena morte a stupratori bimbe

Sotto i 12 anni. Misura ora al vaglio di presidente e Parlamento

 Il governo indiano ha deciso di imporre la pena capitale ai condannati per stupro di bambine sotto i 12 anni di età: la misura, che passerà ora all'esame del presidente della Repubblica Ram Nath Kovind, dovrà anche essere approvata dal Congresso entro sei mesi prima di diventare legge.
    La decisione del governo segue la protesta popolare dopo lo stupro e l'uccisione di una bimba di 8 anni nello Stato di Jammu-Kashmir ed il presunto stupro di una bambina da parte di un parlamentare del Partito al potere nell'Uttar Pradesh.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA