Slovacchia: Pellegrini è nuovo premier

Nominato oggi dal presidente Kiska al posto di di Fico

Il presidente slovacco Andrej Kiska ha nominato oggi primo ministro Peter Pellegrini (Smer, democratici sociali). Pellegrini, ex vicepremier, sostituisce Robert Fico, che ha presentato le sue dimissioni la settimana scorsa in seguito all'omicidio del giornalista Jan Kuciak.

Il nuovo esecutivo slovacco ha 30 giorni di tempo per chiedere la fiducia in Parlamento dove i tre partiti della coalizione hanno la maggioranza di 81 voti su 150. Si prevede comunque che il voto di fiducia possa avvenire domani.

Per il presidente Kiska, il nuovo governo - del quale, come aveva anticipato ieri, "non è convinto al 100%" - dovrà conquistare innanzitutto la fiducia dell'opinione pubblica in un clima di alta tensione creatosi un mese fa in seguito all'omicidio del giornalista investigativo Jan Kuciak. La crisi politica è scoppiata dopo che dall'articolo lasciato incompiuto da Kuciak sono venuti alla luce i legami tra vertici politici e malavita. La scorsa settimana si sono dimessi il ministro dell'Interno e il premier.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA