• Cade aereo Canadair vicino a Pedrogao, era impegnato per spegnere nuovo grande incendio

Cade aereo Canadair vicino a Pedrogao, era impegnato per spegnere nuovo grande incendio

Le condizioni meteorologiche nell'area rimangono difficili, con forti venti e temperature oltre i 40 gradi

Un aereo Canadair impegnato nella lotta contro il grande incendio di Pedrogao è caduto al suolo, riferisce la stampa portoghese. Secondo Correio da Manha si tratterebbe di un aereo spagnolo. Secondo il quotidiano madrileno El Pais sarebbe invece portoghese. Non si hanno notizie per ora del pilota. Un elicottero sta rendendosi sul luogo dell'incidente.

Le informazioni sull'incidente per il momento sono confuse. Il segretario di stato agli interni Jorge Gomes ha detto di non potere confermare nulla. L'agenzia Lusa ha detto citando fonti del dispositivo di soccorso che l'aereo sarebbe spagnolo. La notizia è stata però smentita dalla stampa spagnola. La tv pubblica portoghese Rpt ha poi ipotizzato che potrebbe essere francese. Secondo Rpt l'aereo sarebbe caduto mentre stava per rifornirsi in acqua in un lago artificiale. Avrebbe urtato un cavo dell'alta tensione.

Gli incendi non danno tregua al Portogallo, immerso in tre giorni di lutto nazionale per le 64 vittime del disastro di Pedrogao Grande. Mentre i pompieri continuano a lottare contro le fiamme nella zona della strage e sperano di tenerle finalmente sotto controllo entro la fine della giornata, un altro grande incendio ritenuto 'preoccupante' dalla protezione civile è divampato a Gois, a circa 20 km da Petroga.

Oltre 1.200 pompieri e nove mezzi aerei sono sempre impegnati nella lotta contro le fiamme a Pedrogao, nel Portogallo centrale. Altri 800 e quattro Canadair combattono ora l'incendio di Gois, che il comandante della protezione civile, Vitor Vaz Ointo, ha definito "molto veloce e esplosivo". Le condizioni meteorologiche nell'area rimangono difficili, con forti venti e temperature oltre i 40 gradi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA