• Germania, la polizia da' il via libera, riparte il festival Rock am Ring. Era stato interrotto per 'sospetti' nel backstage

Germania, la polizia da' il via libera, riparte il festival Rock am Ring. Era stato interrotto per 'sospetti' nel backstage

Evento in programma sul circuito di Formula Uno del Nuerburgring

La polizia tedesca ha dato l'autorizzazione al festival Rock am Ring, sul circuito di Formula uno di Nuerburgring, di riprendere questa sera dopo l'interruzione dovuta alla minaccia di un attentato terroristico. L'annuncio della ripresa era stato dato dagli organizzatori del festival sulla loro pagina Facebook ma ora è arrivata l'ufficialità della polizia. Almeno un "cittadino non tedesco e nota alla polizia per fatti legati al terrorismo" aveva avuto accesso alle aree non aperte al pubblico del festival di Nurburg. Questi il motivo dell'annullamento della manifestazione da parte delle autorità, secondo quanto spiegato dal capo della polizia di Koblenz, Wolfgang Fromm. Inoltre, ha sottolineato, i pass per accedere al backstage di cui erano in possesso le persone sospettate non corrispondevano ai loro veri nomi.

Ieri era stato sgomberato per un "allarme attentato" il festival di musica all'aperto in Germania: il Rock am Ring, (Guarda il programma completo) che si doveva tenere da venerdì a domenica sul circuito automobilistico di Nuerburgring, a Nuerburg, in Germania. 

Le decine di migliaia di fan che stavano assistendo si sono visti interrompere la musica e si sono sentiti dire dall'altoparlante di uscire dal terreno di Rock am Ring "in modo calmo e controllato". "A causa di una minaccia terroristica la polizia ci ha consigliato di interrompere il festival", ha proseguito l'annuncio. L'esodo dal festival - al quale erano attese per il fine settimana circa 85.000 persone da tutto il mondo - è stato calmo e ordinato, come mostrano le immagini che circolano sui media e i social network.

UNO DEI VIDEO DELL'EVACUAZIONE POSTATI SU TWITTER

 

I piatti forti della serata di concerti erano l'ex Oasis Liam Gallagher, i Bastille e la metal band tedesca Rammstein, che non erano ancora saliti sul palco. Prima che potessero farlo, i "Ringrockers", come si chiamano i fan che ogni anno seguono il grande festival tedesco, si sono sentiti dire dall'altoparlante di uscire dal terreno di Rock am Ring "in modo calmo e controllato". E l'esodo è stato ordinato, anche se sui media vi sono foto di alcuni fan seduti a terra, che si sono rifiutati di lasciare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA