Carlo e Camilla in Croazia, tour Balcani

Atteso appello a riconciliazione. Crisi migranti sullo sfondo

E' cominciato oggi in Croazia un tour nei Balcani del principe Carlo e della consorte Camilla improntato al tema della riconciliazione. La visita, che si svolge sullo sfondo della crisi europea dei migranti abbattutasi sulla regione, comprende poi una serie di tappe in vari altri territori della ex Jugoslavia: Montenegro, Serbia, Kosovo.
    L'erede al trono britannico ha ripetutamente visitato la regione a partire dal 1978. Particolarmente attesa e' la tappa in Serbia, dove la coppia si fermera' in raccoglimento dinanzi ad alcuni edifici distrutti dai bombardamenti della Nato del 1999 (ai quali la Gran Bretagna partecipo') e Carlo fara' un discorso che secondo le anticipazioni avra' i contorni di un appello a riconciliarsi. Previste anche visite ad alcuni monasteri ortodossi, a iniziative di dialogo ecumenico, ad associazioni caritative promosse dalla Chiesa per il recupero dei tossicodipendenti e la tutela dei bambini e a ong che si occupano di donne vittime di violenze sessuali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA