residenza Ceausescu aperta al pubblico

26 anni dopo deposizione del dittatore

Per la prima volta, la residenza ufficiale della famiglia Ceausescu è stata oggi aperta al pubblico, 26 anni dopo che l'odiato dittatore e sua moglie vennero scalzati dal potere. Questa mattina, è stato consentito a 300 visitatori l'accesso gratuito al Palazzo della Primavera, nel quartiere elegante della capitale romena, Primaverii.
    Dal 19 marzo l'accesso sarà poi consentito a tutti, a pagamento, con biglietti del costo compreso tra 15 e 30 lei (circa 3,5 - 7,10 euro).
    Costruito dopo che Nicolae Ceausescu giunse al potere nel 1965, il Palazzo della Primavera è stato la residenza della famiglia fino a quando il dittatore e sua moglie vennero uccisi a colpi di fucile nel corso della rivoluzione romena, il 25 dicembre del 1989.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA