Nepal: precipita aereo con 11 persone, 2 morti

Seconda tragedia aerea nelle ultime 48 ore

Un aereo di una compagnia privata con 11 persone a bordo è precipitato stamane in una zona montagnosa del Nepal. Lo riferiscono i media locali.

Ci sono almeno due morti nello schianto e - ha detto un funzionario del distretto di Kalikot, Pradeep Shrestha - molti feriti. Il velivolo stava effettuando un atterraggio di emergenza in un campo quando si è schiantato al suolo, ma non si è incendiato. le due vittime sono il pilota Dinesh Neupane e il copilota Santosh Rana. Secondo testimoni l'aereo, che era partito da Nepalgunj alle 12:06 ora locale, si è abbassato bruscamente ed è precipitato di muso

Il velivolo della Air Kasthamandap era partito da Nepalganj, vicino al confine con l'India ed era diretto a Jumla, nel nord ovest. E' la seconda tragedia nelle ultime 24 ore dopo quella di ieri nei pressi dell'Annapurna in cui sono morte 23 persone. Il piccolo velivolo, un monomotore 9N-AJB, si è schiantato nella zona di Chilkhaya, all'incirca metà del tragitto. Sul posto stanno arrivando degli elicotteri con i soccorsi. Da una prima ricostruzione sembra che l'aereo non abbia potuto atterrare a Jumla e quindi è stato deviato. Una fonte della Torre di controllo di Nepalgunj ha riferito che ci sarebbero dei sopravvissuti. Mercoledi' mattina era precipitato un altro piccolo aereo, un Twin Otter della compagnia aerea Tara Air poco dopo il decollo dalla località turistica di Pokhara. Tra le 23 vittime, anche due turisti stranieri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA