• Wojtyla: le 350 lettere alla filosofa Tymieniecka, direttore biblioteca: "relazione non aveva carattere particolare"

Wojtyla: le 350 lettere alla filosofa Tymieniecka, direttore biblioteca: "relazione non aveva carattere particolare"

A 11 anni dalla morte del papa polacco la Bbc racconta il legame in un documentario, ma "non c'è nessuna traccia che il Papa abbia rotto il suo voto di castità"

Tornano a far parlare il legame e il folto carteggio tra Giovanni Paolo II e la filosofa americana di origine polacca Anna-Teresa Tymieniecka.

Tomasz Makowski, direttore della Biblioteca Nazionale di Varsavia, dove sono conservate le 350 missive inviate dal papa polacco all'accademica, spiega che negli scritti "non  trova conferma le tesi formulate da alcuni media, compresi quelli italiani, sul particolare carattere della relazione tra Wojtyla e Tymieniecka". 

A undici anni dalla morte di Karol Wojtyla, l'inglese Bbc racconta il legame in un nuovo documentario dal titolo 'The Secret Letters of Pope John Paul II'. E rivela nuovo materiale, tra lettere e fotografie. Lo scambio epistolare con Tymieniecka, una donna sposata, durò per trent'anni. Ma "non c'è nessuna traccia - scrive la stessa Bbc sul suo sito - che il Papa abbia rotto il suo voto di castità" e tratta questa amicizia come legame platonico, in cui le lettere da "formali" divengono con gli anni sempre più "intime".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA