Arrestato costruttore edificio crollato

Nel terremoto a Taiwan. Sotto le macerie morte 39 persone

La polizia di Taiwan ha arrestato il costruttore dell'edificio crollato a Tainan in seguito al terremoto che sabato scorso ha colpito l'isola. Lo riferiscono fonti della stampa locale citate dalla Bbc News, ricordando che in quell'edificio, chiamato Weiguan Jinlong (Dragone Dorato) sono morte almeno 39 persone. I soccorritori sono poi riusciti ad estrarne circa 320 dalle macerie, ma più di altre 100 potrebbero essere ancora rimaste intrappolato. Il Weiguan Jinlong è stato uno dei pochi edifici a subire pesanti danni per il terremoto, e la cosa ha sollevato pesanti dubbi sulla sua costruzione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA