Morta israeliana 23enne accoltellata ieri in insediamento

Cisgiordania, ok ministero difesa costruzione 153 nuove case

Morta in un ospedale di Gerusalemme l'israeliana accoltellata ieri da due palestinesi nell' insediamento di Beit Horon, a nord di Gerusalemme. La vittima aveva 23 anni. I suoi assalitori sono stati uccisi. Intanto, Il ministero della Difesa israeliana ha approvato la costruzione di 153 nuove case in Cisgiordania. L' iniziativa mette fine ad un'informale politica di congelamento di nuove costruzioni da parte del governo israeliano durata 18 mesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA