Epifania ortodossa, celebrazioni e feste con un tuffo nell'acqua gelida

Migliaia di russi e ucraini si sono immersi nei laghi e nei fiumi ghiacciati per ricordare il battesimo di Cristo

Migliaia di russi hanno celebrato  l'Epifania ortodossa immergendosi nelle acque gelate di laghi e fiumi per ricordare il battesimo di Cristo nel fiume Giordano. A Mosca, dove le temperature nella notte erano intorno ai 10 gradi sottozero, le autorita' hanno organizzato 60 punti per le immersioni. Su laghi e fiumi ghiacciati i credenti creano un buco a forma di croce per potersi bagnare. Le celebrazioni sono state aperte stamane dal patriarca di Mosca Kirill con la benedizione delle acque nella cattedrale di Cristo Salvatore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA