Kenya: campus Garissa riapre dopo strage

Ad aprile i terroristi somali uccisero 147 studenti

L'università di Garissa, nel nord est del Kenya, ha riaperto ufficialmente oggi, nove mesi dopo il massacro di 147 studenti perpetrato dal gruppo terrorista di Al Shabaab. Lo riporta la Bbc. Per garantire la sicurezza del campus una pattuglia di polizia sorveglierà l'ingresso 24 ore su 24. La strage dello scorso aprile è stata la più sanguinosa mai sferrata dal gruppo di estremisti islamici somali. Dopo la chiusura dell'università circa 650 studenti sono stati accolti dal college di Eldoret

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA