Charlie Hebdo: basta disegni su Maometto

Direttore, 'difeso diritto alla satira, ora spetta ad altri'

Riss non disegnerà più Maometto: a sei mesi dall'attentato contro la redazione parigina del settimanale satirico, che costò la vita a 12 persone, il direttore, Laurent Sourisseau, annuncia che non vuole più caricaturare il Profeta. A fine aprile, anche Luz, uno dei vignettisti di punta del giornale decimato dall'odio jihadista aveva annunciato di non voler più raffigurare l'immagine del Profeta. "Non mi interessa più, sono stufo, come sono stufo della caricatura di Sarkozy", aveva detto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA