Mo, gli Usa stanno pensando ad "azioni attive" per frenare le colonie israeliane

L'indiscrezione del quotidiano Haaretz

L'amministrazione Usa sta esaminando la possibilita' di intraprendere azioni contro le costruzioni in Cisgiordania e a Gerusalemme est da parte di Israele, piu' che condanne verbali. E' quanto riporta oggi il quotidiano Haaretz citando fonti israeliane secondo cui funzionari della Casa Bianca hanno avuto una riunione a questo proposito alcune settimane fa sulla possibilita' di avviare ''azioni attive'' nei confronti delle colonie.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA