Liberata Gavhami, la ragazza irano-britannica arrestata in Iran

Era accusata di aver assistito ad una partita di volley

La giovane irano-britannica Ghoncheh Ghavami, che era stata arrestata in Iran per aver assistito ad una partita di pallavolo, è stata liberate su cauzione. Lo riferisce la famiglia, si legge sul sito della Bbc. Ghavami, di 25 anni, era stata arrestata lo scorso 20 giugno con un gruppo di donne per aver tentato di assistere ad una partita di volley. Le autorita' iraniane l'avevano accusata di legami con l'opposizione. In carcere la giovane aveva cominciato uno sciopero della fame in segno di protesta, suscitando l'attenzione e la solidarieta' di migliaia di persone firmatarie anche di una petizione per la sua liberazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA