Trump parlò di Biden con Zelensky. Dem riparlano di impeachment

Si riaccende il dibattito contro Trump. Per Nancy Pelosi è 'nuovo grande capitolo di illegalità'

Donald Trump ammette di aver parlato di Joe Biden e di suo figlio Hunter con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Un'ammissione che riaccende il dibattito fra i democratici sul possibile impeachment del presidente per aver chiesto ad un governo straniero di indagare su un suo rivale politico in vista del 2020.

Ad aprire a una messa in stato d'accusa sarebbe anche la speaker della Camera, Nancy Pelosi, che senza pronunciare la parola impeachment parla tuttavia di un "nuovo grave capitolo di illegalità"
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA