• Doping: chiesta squalifica per 26 azzurri dell'atletica

Doping: chiesta squalifica per 26 azzurri dell'atletica

In corso deferimenti da parte della Procura Nado-Italia

Sono in corso i deferimenti di 26 atleti azzurri, con richiesta, da parte della Procura Antidoping della Nado-Italia, di 2 anni di squalifica per eluso controllo.  I provvedimenti sono stati decisi in seguito agli sviluppi dell'indagine 'Olimpia' condotta dai Nas-Ros dei carabinieri di Trento, su mandato della procura di Bolzano, e agli accertamenti della stessa Procura Antidoping. 

Chiesta, invece, 'archiviazione per "mancata reperibilità" ai controlli per 39 dei 65 tesserati Fidal che comparivano nell'indagine.

"Si fa molta confusione: i 26 deferimenti della Procura antidoping sono un atto dovuto e solo per gli anni 2009-2012. Ma questi ragazzi non hanno barato, è solo un fatto di procedure di comunicazione della presenza. L'attuale Federatletica non solo è estranea,per certi versi è vittima", ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò a Rtl 102.5.


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA