Premio EY, è Massimo Perotti l' Imprenditore dell'anno

Il prestigioso riconoscimento viene assegnato a leader d'imprese che più hanno contribuito alla crescita

Massimo Perotti, presidente di Sanlorenzo, gruppo specializzato nella produzione di yacht di altissima qualità, è "L'imprenditore dell'anno" 2019, il premio Ey riservato a imprenditori italiani alla guida di aziende con un fatturato di almeno 25 milioni di euro, che abbiano saputo creare valore, con spirito innovativo e visione strategica, contribuendo alla crescita dell'economia. La giuria della 23/a edizione, presieduta da Gianni Mion, Presidente di Edizione, e composta da Alberto Baban, Paolo Boccardelli, Guido Corbetta, Monica Mandelli, Marco Nocivelli, Cristina Scocchia, Paolo Scudieri, Nunzio Tartaglia.ha scelto Perotti "per essere riuscito a trasformare una bella realtà italiana in un brand riconosciuto a livello mondiale come massima espressione dell'eleganza e dell'esclusività del Made in Italy, affrontando il percorso di crescita con coraggio e determinazione, investendo costantemente sul territorio e sulle persone". Per l'imprenditore torinese, "all'origine di ogni successo c'è sempre un lavoro di squadra e, se abbiamo raggiunto i vertici della produzione mondiale di yacht e superyacht, devo ringraziare gli uomini e le donne che lavorano in Sanlorenzo. È soprattutto merito loro se siamo in grado di realizzare progetti la cui qualità e cura ineguagliabile sono apprezzate in tutto il mondo grazie a una combinazione unica di artigianalità, tecnologia, design e passione".

"L'accresciuta competitività a livello globale impone oggi nuove sfide alle imprese italiane. Per vincerle devono investire e fare sistema con l'obiettivo di recuperare produttività, puntando soprattutto sulle aree in cui siamo più distintivi, come la meccanica, il design, il manifatturiero e l'automazione". Lo sottolinea l'amministratore delegato di EY in Italia, Donato Iacovone, in occasione della 23/a edizione del premio EY "L'Imprenditore dell'anno". "L'Italia, nel corso della sua storia, ha continuato a creare imprese straordinarie, realtà imprenditoriali eccellenti e uniche che hanno saputo superare le difficoltà, crescere e spesso affermarsi anche su scala internazionale", aggiunge Iacovone, evidenziando che queste imprese "devono agire da stimolo per il rinnovamento della pubblica amministrazione, fattore determinante per la progressione del sistema paese".

Oltre a Perotti, i riconoscimenti sono stati consegnati a : 

Angelo Benedetti di Unitec S.p.A. – Categoria Industrial&Diversified Products

Michele Andriani di Andriani S.p.A. – Categoria Food & Beverage

Giancarlo e Alberto Zanatta di Tecnica Group S.p.A. – Categoria Fashion, Design&Luxury

Emidio Zorzella e Massimo Bonardi di Antares Vision S.p.A. – Categoria Innovation

Laura ColnaghiCalissonidiGruppo Carvico– Categoria Globalization

Attilio, Matteo e Paolo Zanetti di Zanetti S.p.A. – Categoria Family Business

Paolo Maggioli di Maggioli S.p.A. - Premio Speciale della Giuria

Mattia Capulli e Andrea Riposatidi Dante Labs - Premio EY Start Up

   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who