• ForumANSA con De Micheli: Ponte Genova, 'inaccettabile ciò che è emerso da indagini'

ForumANSA con De Micheli: Ponte Genova, 'inaccettabile ciò che è emerso da indagini'

Dal Mose, alle grandi opere, ai piani casa i temi su tavolo

Il Forum ANSA con la ministra De Micheli

Il Forum - "Il Mose non è bloccato, ha rallentato tantissimo la fine dei lavori dopo le vicende giudiziarie accadute nel 2014 e che ha visto coinvolte le persone che avevano responsabilità". Lo ha detto la ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola De Micheli, al Forum ANSA, sottolineando però: "Non sono qui a promettere di fare prima, facciamo di tutto per fare prima" circa la scadenza del 2021 per il completamento dell'opera. "Avere un altro autunno per, Venezia come questo sarebbe molto grave", ha aggiunto.

"Nelle ultime ore sono emerse delle cose che per me sono inaccettabili, perché il tema della sicurezza per noi è fondamentale." Lo ha detto la ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola De Micheli, al Forum ANSA circa gli ultimi sviluppi delle indagini sul crollo del Ponte Morandi, dai falsi report all'ultima dei sensori fuori uso dal 2015. Per quanto riguarda le concessioni di Aspi, la ministra ha detto che "è in corso un tavolo tecnico".

"Il M5S ha avuto un grande successo elettorale e oggi ha l'onere di governare situazioni molto complesse e questa complessità ha portato ad una grande trasformazione del M5S. Io ho rispetto per il movimento". Lo ha detto la ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture sottolineando che "sulle questioni regionali spero ci siano degli avvicinamenti".

"E' stata una cena di persone normali che parlano di cose normali. Abbiamo parlato di Taranto, di progetti per Taranto". Lo ha detto De Micheli circa la cena di ieri sera col Premier Conte e gli altri ministri. "Abbiamo parlato di noi, i nostri figli, alcuni di noi hanno raccontato le proprie storie, come sono arrivati alla politica", ha aggiunto sottolineando: "Io poi sono esuberante ed ho condito la cena con alcune battute", precisando che "delle grandi questioni politiche che dobbiamo affrontare ne abbiamo parlato in Cdm".

"Il 'conta opere' è uno strumento per rendere visibile e accessibile a tutti quelli che sono interessati a questo tema quali sono le attività che noi svolgiamo quotidianamente per sbloccare le opere pubbliche". De Micheli ha sottolineato che "i cittadini devono avere la possibilità di sapere cosa succede ai cantieri che devono partire vicino casa loro".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who