Pil: Istat conferma deficit 2018 a 2,1%, debito al 132,1%

Stime non definitive, nuovi conti il 9 aprile

Nel 2018 il deficit italiano si è attestato al 2,1% del Pil contro il 2,4% del 2017. Lo conferma l'Istat in base alla nuova versione del conto annuale delle amministrazioni pubbliche. Anche il debito è confermato al 132,1% del Pil in aumento rispetto al 131,1% del 2017.

L'Istat fornirà il prossimo 9 aprile nuove stime sui conti pubblici, rivedendo il perimetro delle amministrazioni pubbliche in base a cambiamenti definiti con Eurostat. L'impatto delle modifiche in rapporto al PIL sarà marginale, o praticamente nullo, in termini di stima del deficit e contenuto, per quanto al rialzo, per quel che riguarda il debito pubblico, spiegano dall'istituto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who