Moody's, nuovo rating sull'Italia a dopo il Def

Decisioni entro ottobre. Dl dignità non aumenterà lavoro stabile

   Moody's ha deciso di rinviare in autunno, al massimo alla fine di ottobre, la decisione sul rating sovrano dell'Italia in attesa della pubblicazione della nota di aggiornamento al Def, prevista entro fine settembre. Lo scrive la stessa agenzia in una nota sulla valutazione di un' eventuale revisione al ribasso del rating italiano, attualmente a Baa2. Moody's ritiene che le dichiarazioni contraddittorie del ministro dell'Economia, Giovanni Tria, e i due vicepremier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, sull'implementazione di flat tax e reddito di cittadinanza abbiamo aumentato "l'incertezza" sul futuro del Paese.
    L'agenzia non si dice convinta infine del decreto dignità, "un lieve cambiamento" rispetto al Jobs act e non una vera rivoluzione, che non aumenterà i contratti stabili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who