• Fmi: 'Italia a rischio, eviti incentivi e ricostruisca cuscinetti sui conti'

Fmi: 'Italia a rischio, eviti incentivi e ricostruisca cuscinetti sui conti'

Lo afferma il Fmi nel documento preparato per il G20

"Stimoli di bilancio pro-ciclici dovrebbero essere evitati e cuscinetti di bilancio ricostruiti" nei paesi in cui i conti pubblici "sono su una traiettoria insostenibile e il deficit è eccessivo (Stati Uniti) o in cui la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato (Italia)". Lo afferma il Fmi nel documento preparato in vista del G20 di Buenos Aires, invitando tutti i paesi a perseguire politiche che sostengano la crescita di lungo termine contribuendo a una riduzione degli squilibri esterni ma che alla stesso tempo costruiscano spazi di bilancio. 

"In Italia condizioni finanziarie più stringenti e l'incertezza sulle future politiche" possono rallentare la crescita, afferma il Fmi nel documento preparato per il G20. "Stimoli di bilancio pro-ciclici dovrebbero essere evitati e cuscinetti di bilancio ricostruiti" nei paesi in cui i conti pubblici "sono su una traiettoria insostenibile e il deficit è eccessivo (Stati Uniti) o in cui la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato (Italia)". aggiunge il Fondo invitando tutti i paesi a perseguire politiche che sostengano la crescita di lungo termine contribuendo a una riduzione degli squilibri esterni ma che alla stesso tempo costruiscano spazi di bilancio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who