Nuovo scontro sui dazi, Trump minaccia made in China.

Lo scontro fa paura alle borse asiatiche, che finiscono in forte calo

Donald Trump minaccia nuovi dazi del 10% su altri prodotti Made in China per un valore di 200 miliardi di dollari se Pechino replicherà a quelli già decisi da Washington pochi giorni fa. La Cina parla di ricatto e assicura "forti contromisure" in caso di loro attuazione. Lo scontro fa paura alle borse asiatiche, che finiscono in forte calo (Shanghai chiude -3,78%), mentre le quotazioni dell'oro sono in rialzo. Anche Piazza Affari in forte calo sul tonfo delle Borse di Asia e Pacifico, scivola a -1,41% a 21.793 punti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who