Lufthansa compra Air Berlin, interessati Alitalia se 'nuova'

A.d. Spohr, per come esiste oggi non è un tema

Accordo fatto tra Air Berlin e Lufthansa, che pagherà, per acquisire una buona parte di Air Berlin, 210 milioni di euro. Lo ha affermato la compagnia insolvente, comunicando l'accordo raggiunto col colosso tedesco. Lufthansa acquisisce anche la controllata austriaca Niki, la società Walter, compresi i 1300 dipendenti e altri 20 aerei di Air Berlin. Continuano invece le trattative con Easyjet. Grazie all'affare concluso con Lufthansa, Air Berlin sarà in grado di ripagare i 150 milioni di euro ricevuti come prestito ponte dal governo tedesco, per mantenere l'attività nei mesi successivi alla dichiarazione di insolvenza.

Lufthansa guarda anche ad Alitalia, ma non in queste condizioni: "Se ci fosse una chance di creare una nuova Alitalia, Lufthansa come numero uno in Europa sarebbe certamente interessate ai colloqui", ha affermato l'a.d. Carsten Sporhr, secondo quanto riportano media tedeschi. "L'Italia per noi è un mercato importante. Alitalia così come esiste oggi non è un tema", ha aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who