Borse Europa timide, Francoforte (+0,1%) dopo voto Germania

Premiate Juventus, Roma e Lazio reduci da vittorie in serie A

Le Borse europee viaggiano quasi tutte in terreno negativo. All'indomani delle elezioni tedesche, solo Francoforte guadagna, anche se l'indice Dax (+0,14%) sta scendendo. In rosso le altre Piazze: Londra cede lo 0,2%, Parigi lo 0,3%, Milano lo 0,17% e Madrid l'1%.
    Piazza Affari è appesantita da Bper (-1,6%), Banca Generali (-1,1%) e Stm (-1,1%). Male anche Atlantia (-1%), dopo che la società di costruzioni spagnola Acs ha comunicato che sta valutando una possibile contro offerta su Abertis. Nel giorno in cui si chiude l'istruttoria del comitato che deve valutare se il governo debba esercitare la golden power in Tim, la compagnia telefonica è piatta. Sale invece Mediaset (+1,5%). Maglia rosa è Recordati (+1,7%). Bene anche Saipem (+1,3%) e Italgas (+0,7%).
    Fuori dal listino principale corre Fincantieri (+3,5%), dopo l'accordo con Carnival per la costruzione di una nave passeggeri. Premiate in Borsa la Juventus (+2,1%), l'As Roma (+0,38%) e la Lazio (+0,25%), vittoriose in campionato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who