Media Francia, con Tim quadro si complica per Bolloré

Le Monde, 'gendarme Borsa indebolisce Vivendi'

"La partita diventa sempre più complicata per Vivendi" in Italia: è quanto sostiene BFM-TV, il principale canale all news di Francia, commentando le conclusioni di Consob sul controllo di Tim. Sulla stessa linea il sito internet del quotidiano economico Les Echos, secondo cui il gruppo di Bolloré vede gli "ostacoli accumularsi" nel nostro Paese. "Il gruppo francese - prosegue - è obiettivo di diverse procedure in Italia a causa delle sue partecipazioni in Mediaset e Telecom Italia".
    "Il gendarme borsistico italiano indebolisce la posizione di Vivendi", titola Le Monde: "Per la la Consob Vivendi esercita un controllo 'de facto' su Telecom Italia - scrive -. La situazione finanziaria del francese può uscirne indebolita". Per Le Monde è "un tema molto politico", "simbolo della capacità di Roma di difendere la propria sovranità". Tanto più che il dossier si somma a "diversi contenziosi franco-italiani", a cominciare dall'avvenire dei cantieri navali francesi Stx, e la tensione "molto alta" su Mediaset.
   Alla Borsa di Parigi Vivendi soffre dopo il 'verdetto' Consob e a metà giornata viaggia in calo dello 0,5%. Cauta Telecom che cede lo 0,3%, come Mediaset in rialzo dello 0,4%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who