Abi, tassi prestiti ai minimi storici, a dicembre 2,85%

Sofferenze nette in calo a 85,2 mld a novembre

Scendono ai minimi storici i tassi di interesse applicati sui prestiti a dicembre. Secondo il rapporto mensile Abi, il tasso medio sul totale dei prestiti è sceso al 2,85% dal 2,91% di novembre, mentre quello su nuove operazioni per acquisto di abitazioni (mutui) si è attestato al 2,02% (2,05% a novembre). "Sul totale delle nuove erogazioni di mutui circa i due terzi sono mutui a tasso fisso", precisa l'Abi. Il tasso medio sulle nuove operazioni di finanziamento alle imprese è sceso all'1,54% dall'1,56%. Aumentano prestiti e depositi.
    Secondo il rapporto Abi le sofferenze nette (cioè al netto delle svalutazioni già effettuate dalle banche con proprie risorse) a fine novembre 2016 si collocano a 85,2 miliardi di euro, un valore in ulteriore lieve diminuzione rispetto al dato di ottobre (85,5 miliardi). Si conferma la riduzione di oltre il 4% delle sofferenze nette rispetto al picco di 89 miliardi di fine novembre 2015.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia


Vai al sito: Who's Who