Banco Bpm: esordio boom (+9%), in Borsa vale 3,78 miliardi

Titolo chiude a 2, 498 euro alla prima seduta di contrattazione

Esordio con il botto per le azioni di Banco Bpm a Piazza Affari. Il titolo dell'istituto nato dalla fusione tra il Banco Popolare e la Bpm ha chiuso la seduta con un balzo del 9,08%, a 2,498 euro, tra scambi pari all'1,73% del capitale. La banca, una public company senza un 'nocciolo duro' di azionisti, esprime una capitalizzazione di 3,78 miliardi di euro. Fino al 26 marzo 2017 il diritto di voto è limitato al 5% del capitale.

Seduta ampiamente positiva per la Borsa di Milano: l'indice Ftse Mib ha chiuso in aumento dell'1,73% a 19.566 punti

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video Economia



Vai al sito: Who's Who