Promotor, da Istat doccia gelata a speranza ripresa

Una ''doccia gelata sulle speranze di ripresa dell'economia italiana'', così il Centro Studi Promotor commenta i dati sulla produzione industriale di gennaio diffusi dall'Istat. ''Dopo una crescite dello 0,4% in dicembre e dello 0,3% in novembre l'indice di gennaio si riporta soltanto leggermente al di sopra del livello fatto registrare in ottobre.

Questa nuova caduta - segnala il Centro Studi Promotor - riporta l'indice verso la parte bassa del canale di stagnazione in cui sta oscillando dal novembre 2012''. I dati diffusi oggi dall'Istat tuttavia non contengono soltanto cattive notizie. ''Continua infatti - commenta Gian Primo Quagliano, presidente del Centro Studi Promotor - la ripresa in atto del settore dei mezzi di trasporto che, dopo aver fatto registrare una crescita tendenziale del 14,7% in dicembre, accelera in gennaio mettendo a segno una crescita tendenziale del 16,1%. Molto importante nel comparto della costruzione dei mezzi di trasporto sono ovviamente i settori della produzione di autovetture e di veicoli commerciali e industriali, settori che si confermano in ripresa anche grazie al lancio di importanti nuovi modelli''. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia


Vai al sito: Who's Who