A gennaio 2020 The New Pope di Sorrentino /TRAILER

Diffuso teaser serie Sky-Hbo-Canal+ con John Malkovich e Jude Law

Andrà in onda in esclusiva per l'Italia su Sky a gennaio 2020, The New Pope, la serie originale SKY-HBO-CANAL + creata e diretta dal Premio Oscar Paolo Sorrentino e ambientata in Vaticano. "Indolente, presuntuoso, irresponsabile, vanitoso" si autodefinisce il nuovo papa interpretato da John Malkovich nel nuovo trailer diffuso oggi e in cui tutta l'atmosfera provocatoria e trasgressiva della serie sembra venir fuori, a concludere con il sorriso irresistibile e beffardo di Pio XIII ossia Jude Law, il papa che è in coma ma ancora vivo. The New Pope, scritta da Paolo Sorrentino con Umberto Contarello e Stefano Bises, è in nove episodi, tutti diretti dal premio Oscar Sorrentino (ora in America a preparare il nuovo film, con Jennifer Lawrence protagonista, Mob Girl).
    Prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside, parte di Fremantle, e co-prodotta da Haut et Court TV e The Mediapro Studio, la serie è distribuita da Fremantle. Il cast, oltre ai due volte nominati agli Oscar Jude Law e John Malkovich, include Silvio Orlando, Javier Cámara, Cécile de France, Ludivine Sagnier, Maurizio Lombardi, già protagonisti in "The Young Pope". New entry nella serie sono Henry Goodman, Ulrich Thomsen, Mark Ivanir, Yuliya Snigir e Massimo Ghini e le guest star Sharon Stone e Marilyn Manson.The New Pope è una serie Sky Original, legata alla crescita di investimenti in produzioni originali Sky annunciati per il lancio di Sky Studios, la nuova casa di produzione e sviluppo pan-Europea. Ed è l'ultima, in ordine di tempo, delle serie esclusive targate Fremantle.
    Fremantle ha ideato molte serie TV di successo tra cui L'amica geniale prodotta da Wildside in Italia, American Gods prodotta da Fremantle North America, Picnic a Hanging Rock prodotta da Fremantle Australia, The Rain prodotta da Miso e Deutschland 86 prodotta dalla UFA in Germania. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA